Informazioni personali

La mia foto
Benvenuti,mi chiamo Letizia,vivo nel Salento e sono mamma di due ragazzi. Adoro i gatti infatti mi fanno compagnia due bellissime gattine.Mi piace la natura,le stagioni e il loro susseguirsi , tranne l'estate.Qui troverete un po' di me, i miei lavori le mie passioni,il ricamo,la pittura....mi diverto a creare tutto ciò che la fantasia mi suggerisce.Credo nell'amicizia spensierata,disinteressata e sincera,sono felice con le piccole e semplici cose che mi riempiono il cuore.

giovedì 26 luglio 2012

CHE ESTATE SAREBBE SENZA......

Continua a fare caldo!
La settimana scorsa dicevano che la temperatura
si sarebbe abbassata in tutta Italia,
non è stato così,
qui il fresco,la pioggia,
non arrivano mai,
non fanno in tempo,si consumano prima.
Sono due mesi che cuociamo!
Con 40 gradi all'ombra,mi trascino per casa,
come uno zombi,
non ho voglia di fare niente,sopratutto cucinare,
UN INCUBO!


In questi casi di emergenza domestica,
noi casalinghe salentine,
abbiamo un asso nella manica....
lei,la mitica,buona e sana
FRISEDDA! 
(tradotto in italiano Frisa)



Come una supereroina lei
accorre in aiuto di tutte,e in 5 minuti
risolve il problema.

La frisedda è un alimento caratteristico della tradizione salentina,
si tratta di uno dei piatti più antichi del Salento.
La leggenda vuole che essa risale al periodo dei Crociati,
che proprio dai porti di Otranto e Brindisi,
partivano per la Terra Santa.

E' una pagnotta di grano duro o di orzo,
può essere di varie dimensioni,
cotta al forno,poi tagliata a metà,
e fatta biscottare ancora un po'.

La preparazione tradizionale è semplice.
Si immerge in acqua,magari nell'apposita
SPONZAFRISE
una specie di coppa in terracotta,
realizzata interamente a mano,
col tipico galletto dipinto.


Sulla parte superiore è semicoperta,
ma è dotata di alcuni fori,
qui va poggiata la frisa una volta bagnata per farla scolare.




Si condisce con pomodorini succosi,
olio extravergine di oliva,sale,origano e basilico,
a chi piace può aggiungere del peperoncino verde a pezzi.


Altre varianti sono con la mozzarella o burrata,tonno,
sott'aceti,scaglie di parmigiano,peperoni grigliati......
insomma ci si può sbizzarrire.
Vi assicuro che mangiarla è una vera goduria,
mi raccomando
rigorosamente con le mani!

Prendendo spunto dal web,
quelle mignon le ho preparate così!



E SI,CHE ESTATE SAREBBE SENZA FRISEDDA!


AUGURO A TUTTE
UN TRANQUILLO E SERENO
MESE DI AGOSTO!

A PRESTO LETIZIA

martedì 17 luglio 2012

UN ORSETTO PER MIRANDOLA

Oggi con tanto piacere dedico questo post

ad una bellissima iniziativa

per aiutare l'Emilia,

in particolare per ridare ai bambini di Mirandola

una nuova scuola.

Per aderire basta poco,

donare un oggetto creato con le proprie mani,

che abbia come soggetto,appunto un orsetto.

Per maggiori informazioni visitate il blog di


che ne è la promotrice insieme alle sue amiche.

Sono sicura che anche voi

vi farete prendere dal desiderio di partecipare,

saremo in tante,

perchè la solidarietà in certe circostanze

è contagiosa!




A PRESTO LETIZIA

mercoledì 11 luglio 2012

CU TUTTU LU CORE!

Ciao ragazze!
Tempo fa tramite Debora del Blog Cuore Antico,
ho scoperto un'associazione,
Il rifugio ospita molti pelosetti.
Come molte Blogger,ho aderito
a questa iniziativa,che consiste nel creare
qualcosa ed inviarla.
I  volontari penseranno poi
ad organizzare la vendita nei vari mercatini.
Il ricavato servirà per far vivere bene
queste creature,in attesa che
una famiglia amorevole li accolga in casa.


                          L'A.P.A. ONLUS DI CHIOGGIA (VE)

La mia assistente la conoscete già,
è la mia Sissy,
anche lei ha voluto dare una zampa per i suoi amici
meno fortunati.
Lei sa benissimo cos'è l'abbandono,
lo ha vissuto sulla sua pelliccia, da piccolina.




Quando guardo la mia bambina pelosa che gioca,dorme...
mi chiedo:
<<ma chi sarà quella persona tanto stupida
che ti ha abbandonato?
Peggio per lei,non sa che si è persa!>>

Ed ecco cosa abbiamo creato.

Dei cuori con applicazioni ad uncinetto.












Un vassoio con l'interno in lino,con motivo floreale dipinto.







Pietre di mare dipinte
Coccinella fermacarte,collanine e braccialetti.












Chi vuole contribuire creando qualcosa,
può inviarlo al seguente indirizzo:

Ass.Protezione Animali ONLUS Chioggia
Strada statale Romea 98/x
Sant'Anna di Chioggia
Venezia30015
ITALIA


Il mio contributo non è che
una goccia nel mare,
spero che piaceranno.

Come diciamo noi salentini:

<<l'ho fatto.....CU TUTTU LU CORE!>>




Grazie
Vi voglio bene!

A PRESTO LETIZIA