Informazioni personali

La mia foto
Benvenuti,mi chiamo Letizia,vivo nel Salento e sono mamma di due ragazzi. Adoro i gatti infatti mi fanno compagnia due bellissime gattine.Mi piace la natura,le stagioni e il loro susseguirsi , tranne l'estate.Qui troverete un po' di me, i miei lavori le mie passioni,il ricamo,la pittura....mi diverto a creare tutto ciò che la fantasia mi suggerisce.Credo nell'amicizia spensierata,disinteressata e sincera,sono felice con le piccole e semplici cose che mi riempiono il cuore.

giovedì 27 dicembre 2012

ULTIMI GIORNI DI DICEMBRE

Lo so siete stanche,
però le feste non sono finite,
c'è ancora tanto da fare,
con pazienza e amore.
 
Se non ne avete ancora abbastanza
di dolci
eccovi una ricetta natalizia semplice,semplice.
 
Le PITTEDDRE salentine
 
 
 
Ingredienti
500gr.di farina 00,1 limone non trattato,confettura di uva o di ciliegie,
olio extravergine di oliva,sale.
Io ci aggiungo anche mezzo cucchiaino di cannella
e mezzo di chiodi di garofano in polvere.
 
Versate la farina sulla spianatoia,fate un incavo e aggiungete
100 gr. di olio,la scorza del limone grattuggiata, una presa di sale,
il mezzo cucchiaino di cannella e chiodi di garofano.
Impastate,lavorando gli ingredienti a lungo,
aggiungendo acqua quanto basta affinchè risulterà
una pasta morbida ed elastica.
 
Stendere la pasta in una sfoglia sottile e aiutandosi
con una tazzina da te o un piattino da caffè,formate dei dischi.
Distribuite al centro di ognuno 1 cucchiaino di confettura.
 
Poi rialzate i bordi pizzicandoli in modo da formare dei cestini
che assomogliano a delle stelle.
 



Mettete le Pitteddre su una teglia ricoperta da carta da forno
e ponetela in forno a 190° per 15-20 min.
fino a che risulteranno dorate.
Gustatele calde o fredde,sono comunque buone!
 
In quest'ultima foto si intravede la tovaglia dipinta da me qualche anno fa,
in effetti fa parte del mio corredo matrimoniale,
 non l'avevo più usata,in quanto essendo in lino da molto fastidio,
si stropiccia facilmente e per stirarla ci vuole troppa pazienza,
però mi piace così tanto che non ho resistito.
 
 
 
Se potete godetevi questi ultimi giorni
di questo 2012 un po' bizzarro,
con dolcezza!
 
A PRESTO
LETIZIA



16 commenti:

  1. Di dolci ne abbiamo fatto una grande scorpacciata,ma uno di questo lo prendo volentieri!

    RispondiElimina
  2. Di dolci non se ne ha mai abbastanza, per lo meno io non ne ho mai abbastanza.
    Questi che ci proponi sono molto invitanti!

    RispondiElimina
  3. Letizia!E' vero siamo stanche,almeno io e l'ansia fà la sua parte e non ci permette di godere a pieno delle atmosfere!La tua ricetta andrà sicuramente nel mio quaderno delle ricette che farò!Baci,buon fine dicembre!Rosetta

    RispondiElimina
  4. grazie per la bella ricetta ......non sono mai troppe e la tua tovaglia bellissima ciao e auguriii

    RispondiElimina
  5. Squisita ricetta e la tovaglia è stupenda!!!Oltre al ricamo, vedo che anche nella pittura sei strepitosa...hai fatto bene ad utilizzare questa tovaglia...troppo bella per rimanere nascosta nel cassetto!Ancora buon anno!!!!!!!!!!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. Hanno un aspetto buono e sembrerebbe anche semplice da preparare questa ricetta.
    Debora

    RispondiElimina
  7. carissima Letizia questi dolcetti sono una favola ,bravissima e tanti auguri di BUON ANNO a te e in famiglia !!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Che bella ricetta la ricopio e sicuramente la proverò ,i dolci sono la mia passione ma cosa vuoi un piccolo peccato ci vuole ,non faccio del male a nessuno ...
    comunque grazie
    ti auguro un sereno 2013 dico sereno perché con i tempi che corrono non si può dire altro ..
    un abbraccio
    jo

    RispondiElimina
  9. DELIZIE!!!

    TI AUGURO UNO SFAVILLANTE 2013!!!! BACIONI
    ELLY ♥¸.•**•.¸ ¸.♥♥¸.•**•.¸ ¸.♥♥¸.•*

    RispondiElimina
  10. Liebe Letizia
    Von ganzem Herzen wünsche ich Dir einen guten Rutsch in ein glückliches, gesundes 2013. Herzlichst grüsst Dich Yvonne

    RispondiElimina
  11. I wish you a Happy New Year and we'll see the 2013th.

    Hugs

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia questi tuoi dolcetti, per non parlare della tovaglia! Capisco che debba essere molto fastidioso stirarla, ma è talmente bella che non si può lasciarla chiusa in un cassetto. Tantissimi auguri di un felice anno nuovo.
    Mariagrazia

    RispondiElimina
  13. Che belle le tue pitteddre, noi le facciamo con un altro ripieno a base di fichi, grazie per questa dolcissima condivisione, tantissimi auguri per un felice Anno Nuovo, complimenti per tutto, baci, Imma...

    RispondiElimina
  14. Dimenticavo la tovaglia è stupenda sei proprio brava,complimenti ancora, Imma...

    RispondiElimina
  15. …./\………..☆…..
    …/..\….☆………..
    ….l_l…………./\…
    ….l_l ………../..\..
    …..l…………..l_l…
    …..l…………..l_l ..
    ………..☆…….l….
    …..☆………….l….

    … ° o °
    .. o ° °o
    ..\~~~~/.Ŧєlเςє
    …\~~~/.คภภ๏
    ….\~~/.ภย๏ש๏
    …..\~/.2҉0҉1҉3҉
    ……║
    -=≡±≡=-

    RispondiElimina
  16. ciao Letizia che bello il tuo blog e quante ricettine interessanti. Mi sono iscritta ai tuoi lettori e buon 2013. ciao kiara

    RispondiElimina